CORSO DI FORMAZIONE PER OPERATRICI DELL’ACCOGLIENZA VOLONTARIE Edizione 2019

Premessa

Nell’ambito della Rete Interistituzionale Val Brembana–Valle Imagna e Villa d’Almè viene realizzato un corso di formazione per operatrici volontarie che desiderano offrire il proprio aiuto alle donne che subiscono maltrattamento, violenza e stalking.

L’operatrice dell’accoglienza è una figura volontaria che mette a disposizione la propria sensibilità per dare supporto e aiuto, affiancando l’intervento delle operatrici del Centro Antiviolenza.

Il presupposto della “accoglienza” è quello di sapersi mettere in gioco nella relazione con un’altra donna.

L’obiettivo dell’intervento promosso dai Centri Antiviolenza a favore di donne maltrattate è quello di attivare un cambiamento della situazione problematica grazie alla solidarietà che si può creare tra donne.

Obiettivi del corso

Il corso si pone come obiettivo quello di formare delle donne perché possano divenire operatrici dell’accoglienza e prestare la propria attività all’interno del Centro Antiviolenza per donne vittime di maltrattamento e violenza.

Il percorso formativo prevede l’acquisizione di competenze nella rilevazione dei bisogni delle donne che chiedono aiuto.

L’operatrice dell’accoglienza ha il compito di effettuare un primo ascolto e accompagnare la donna nella presa in carico da parte del Centro Antiviolenza qualora la stessa lo desideri.

Il corso ha come obiettivo quello di garantire una presa in carico della problematica da parte dei piccoli territori dando continuità nel tempo al progetto.

Destinatarie del corso

Il corso si rivolge a donne maggiorenni, disponibili a impegnarsi per aiutare altre donne, appartenenti preferibilmente ad una delle seguenti categorie:

  • con esperienza pregressa in attività di volontariato in campo socio-educativo;
  • con formazione e/o esperienza professionale in ambito sociale, educativo, psicologico e giuridico;
  • che abbiano partecipato a iniziative di sensibilizzazione/formazione sul tema

Tematiche

Il corso prevede quattro incontri.

1° incontro— 13 febbraio 2019

Conoscere e riconoscere il maltrattamento. I basilari che ci orientano.

2° incontro—27 febbraio 2019

L’accoglienza e l’ascolto delle vittime di maltrattamento.

3° incontro—13 marzo 2019

Gli strumenti operativi: il colloquio e la scheda di rilevazione dei dati.

4° incontro—27 marzo 2019

La legislazione in materia di maltrattamento e violenza in famiglia.

5° incontro—10 aprile 2019

Sperimentiamo l’accoglienza.

6° incontro—17 aprile 2019

Proiezione di un film documentario e riflessioni

Formatrici

Il corso sarà condotto dalle operatrici dei Centri Antiviolenza gestiti da Sirio CSF.

Sede e orari

Il corso si svolge presso la Sala consiliare del Comune di Villa d’Almè—Via Locatelli Milesi 16,

dalle 16 alle 19.

Iscrizioni

Le iscrizioni al corso dovranno avvenire entro e non oltre l’11 febbraio 2019 inviando una mail all’indirizzo del Centro Antiviolenza, indicando nell’oggetto “iscrizione corso operatrici dell’accoglienza”.

Nella mail dovranno essere indicati i dati anagrafici, residenza, numero di telefono e indirizzo mail.

Costi

Il corso è gratuito.

Al termine verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Per informazioni contattare:

Centro Antiviolenza Penelope

Via San Carlo 32

San Pellegrino Terme (Bg)

tel. 0345/21619

mail: centroantiviolenzapenelope@centrosirio.it

sito: wwww.siriocsf.it

Sirio Centro Servizi per le Famiglie

Società Coop. Sociale

Via Roggia Vignola, 18

24047 Treviglio (Bg)

*****

scarica il dépliant

 

Share

fb

via Roggia Vignola, 18 — 24047 Treviglio BG

tel. 0363 301773 — This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

partita IVA: 02423550165