Scarpe rosse contro la violenza e il femminicidio


Non vedi correttamente il documento? Clicca qui

Treviglio, via Roma
28 settembre 2013, dalle ore 15:30

La campagna di mobilitazione "Scarpe rosse contro la violenza e il femminicidio" si è ispirata all'idea "Zapatos Rojos", il progetto dell'artista messicana Elina Chauvet che ha voluto, attraverso un'opera d'arte pubblica e viva, rappresentare tutte le donne del mondo vittime di violenza.

Sirio Centro Servizi per le Famiglie, impegnata dal 2001 a combattere la violenza sulle donne con il suo Centro Antiviolenza (convenzionato con il Comune di Treviglio), in collaborazione con la Commissione Pari Opportunità e il Consiglio delle Donne del Comune di Treviglio, ha voluto portare, anche nella nostra città, questa importante iniziativa che sta interessando le più importanti città italiane, dell'Europa e del mondo.

Sono più di 80 le scarpe rosse (pari al numero delle donne uccise nei primi sei mesi di questo anno in Italia), simbolo della lotta contro il femminicidio, che sabato 28 settembre 2013 dalle ore 15:30 invaderanno via Roma, la strada principale che attraversa il centro cittadino.

Scarpe di ogni foggia e numero, ma tutte dello stesso colore rosso.

Scarpe rosse come il sangue: per ricordare le donne che dall'inizio dell'anno hanno perso la vita nel nostro Paese per mano degli uomini; per non dimenticare le donne che tutt'ora soffrono all'interno delle mura domestiche e per sostenere le donne che con estremo coraggio si rivolgono e si rivolgeranno allo Sportello Donna Sirio di Treviglio per chiedere aiuto.

Un modo particolare per sottolineare un crimine odioso e inaccettabile e chiedere alla politica, alle istituzioni, alle Forze dell'ordine, ai Tribunali, alle associazioni, ai cittadini comuni di affrontare questa emergenza, collaborando tutti insieme con misure concrete e urgenti, di proteggere le vittime e di prevenire questo crimine orribile.

Questo importante evento, che si svolgerà anche a Treviglio grazie alla volontà dell'Amministrazione comunale che, ricordiamo, con delibera di Giunta del 29/05/2013 ha aderito alla campagna dell'ANCI "365 GIORNI NO" alla violenza contro le donne, è il continuum di iniziative che già da alcuni mesi si stanno svolgendo a Treviglio, tra cui, ricordiamo, la "Camminata in rosa" che a fine luglio ha visto sfilare più di 600 persone per le vie della città, uomini e donne contro il maltrattamento e la violenza.

"Scarpe rosse contro la violenza e il femminicidio" vuole essere un messaggio in aiuto alle donne vittime di violenza, perché vedendo le scarpe rosse, ormai purtroppo inanimate perché "senza vita", escano dal silenzio e denuncino il disagio in cui vivono.

fb

via Roggia Vignola, 18 — 24047 Treviglio BG

tel. 0363 301773 — This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

partita IVA: 02423550165